Plumecake melanzane e scamorza

plum

 

PROCEDIMENTO

  • 350 gr di farina manitoba 
  • 125ml di latte
  • uovo
  • 25 ml di olio di oliva
  • 10 gr di sale
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • semi di sesamo(facoltativo)
  •  ripieno:
  • 1 melanzana
  • 1 pomodoro
  • 8 fettine di scamorza
  •  

procedimento:

 mettere in un recipiente la farina con l’  uovo .. olio il lievito sciolto nel latte tiepido, infine il sale, si deve formare una palla liscia e poi si lascia lievitare un ora…  Nel frattempo tagliare la melanzana togliendo la buccia e metterla per 15 minuti sotto sale..sciaquare ed asciugare..io l’ho cotta in forno per 6 minuti ma si può anche friggerla..per il  ripieno  si puo mettere quello che si preferisce… .. dopo un ora ho ripreso la pasta e  l’ho stesa  con il mattarello e gli ho messo il ripieno il pomodoro tagliato sottile..la scamorza e le fettine di melanzane..ho chiuso l’impasto a sacchetto. ..nella teglia da plumcake  ho messo carta da forno ma potete usare anke il burro.. ho posizionato l’impasto con la chiusura all’interno..spennellare con l’olio e mettere i semi di sesamo lasciar lievitare per un altra mezz’ora e  infornare  a 200 gradi inizialmente poi piu basso a 180 gradi fino a doratura circa 25 minuti.Vi consiglio di consumare il plumcake melanzane e scamorza in giornata.

Buon appetito

I Love Cibo.

Annunci

Frittelle di melanzane.

zep mel

Procedimento:

Sbucciate le melanzane e cuocetele a vapore per quindici minuti

A cottura ultimata strizzatele bene e ponetele in un piatto a raffreddare

Lavate e tritate il prezzemolo e passate al setaccio la farina con il lievito istantaneo

Mettete l’uovo in una ciotola,aggiungete il parmigiano,la purea di melanzane,sale,pepe e la farina precedentemente setacciata con il lievito

Aggiungete il latte a filo e amalgamatelo con una frusta

Per ultimo inserite anche il prezzemolo

Fate riscaldare l’olio in un pentolino,appena l’olio sarà caldo calate le frittelle aiutandovi con un cucchiaio da cucina

Cuocete tre frittelle per volta e giratele spesso durante la cottura

Togliete le frittelle di melanzane con una schiumarola e fatele asciugare su carta assorbente

Procedete nello stesso modo fino alla fine dell’impasto

Servite le frittelle di melanzane sia calde che tiepide e buon appetito.

I Love Cibo.

Zeppole salate con wurstel

zeppoline

Le Zeppole salate con wurstel sono delle sfiziose palline di pasta di pizza fritte e volendo anche farcite.Sono ideali da servire come antipasto.Le ho preparate ieri pomeriggio in 15 minuti aggiungendo al posto del lievito di birra il lievito istantaneo per torte salate,ottime  provatele se avete amici inaspettati,voglia di qualcosa di sfizioso :)..venite in cucina con me vediamo cosa vi occorre per realizzare questa ricetta

Ingredienti per 4 persone:

  • 200gr di farina 0
  • 150ml di acqua
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • 1 cucchiaino di sale
  • 4 wurstel
  • Olio di arachidi o girasole per friggere

Procedimento:

Mettete in una ciotola la farina, il lievito e aggiungete l’acqua

Amalgamate il composto con un mestolo di legno

Inserite anche il sale e mescolate con una frusta per 2 minuti

Tagliate i wurstel a fettine ed aggiungetele al composto

In una pentola dai bordi alti fate riscaldare abbondante olio

Appena l’olio sarà caldo prelevate abbondante impasto con un cucchiaino(devono essere piccole),friggetene 3 o 4 per volta

Giratele spesso con l’aiuto di una forchetta,quando son ben dorate toglietele con una schiumarola e ponetele ad asciugare su carta assorbente

Procedete fino alla fine dell’impasto

Servite le zeppole salate ,insieme ad altri stuzzichini, ancora calde e buon appetito

Bastoncini di pollo al sesamo, accompagnati da salsa alla guacamole.

bastoncini

Ingredienti per 4 persone

  • mezzo petto di pollo intero
  • 80 gr pangrattato
  • 80 gr semi di sesamo
  • sale

per la salsa guacamole

  • un avocado (231 calorie ogni 100 grammi)
  • mezzo pomodoro rosso (di media grandezza)
  • un quarto di cipolla (piccola)
  • un pezzetto di aglio
  • il succo di un lime
  • sale
  • pepe

opzionale
un peperoncino verde fresco

Tempo di preparazione: 30′
Tempo di cottura: 5′

Come si fanno i bastoncini di pollo al sesamo

Prima di tutto preparate la salsa guacamole.

Prendete un avocado ben maturo, tagliatelo in due, eliminate l’osso e scavatelo aiutandovi con un cucchiaino. Nel caso in cui l’avocado non fosse ancora maturo potete conservarlo, per un paio di giorni, in una ciotola contenente del riso. non chiedetemi come sia possibile ma questo accelererà la maturazione del frutto. Provare per credere.

Prelevate la polpa dall’avocado, mettetela in un recipiente e schiacciatela bene con una forchetta.

Bagnate la polpa con il succo del lime. Vi consiglio di mischiarlo poco per volta e di assaggiarlo, per evitare che il sapore del lime sovrasti troppo quello – delicato – dell’avocado.

A questo punto aggiungete il mezzo pomodoro (privato dei semi e tagliato a dadini molto piccoli),  la cipolla anch’essa tagliata a dadini piccolissimi  e, infine, il pezzettino di aglio schiacciato. Salate e pepate a piacere.

come vi ho detto, io prediligo il guacamole non piccante ma so bene che in tanto preferiscono la versione piccante. In questo caso dovrete semplicemente aggiungere il peperoncino verde fresco tagliato a pezzetti sottili. Unite tutti gli ingredienti e mischiateli. Coprite la salsa guacamole con della pellicola e fatela riposare in frigo in attesa di consumarla.

 

PREPARAZIONE BASTONCINI DI POLLO.

Passiamo ora a preparare i bastoncini di pollo al sesamo. Visto che si parte da un petto di pollo intero, la prima cosa da fare è quella di pulirlo, eliminando il grasso ed eventuali ossicini.  A questo punto tagliatelo a fettine dello spessore di un centimetro per un centimetro e di lunghezza 6/7 centimetri .

Passate ogni bastoncino in una miscela di pangrattato e semi di sesamo

In una padella capiente (o nella friggitrice) mettete a scaldare un litro di olio di arachidi. Quando sarà ben caldo immergetevi un poco di bastoncini per volta e fateli cuocere bene. Scolateli sulla carta assorbente.

 

A questo punto non vi resta che servire i bastoncini di pollo al sesamo accompagnandoli con la salsa guacamole.

 

Buon appetito

I love Cibo.

Bucce di patate fritte.

patate buccia

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr di bucce di patate biologiche (le patate hanno 83 calorie ogni 100 grammi)
  • un litro di olio di arachidi

opzioni per il condimento:

  • sale fino
  • cacio e pepe
  • miele
  • paprika piccante
  • paprika dolce
  • glassa di aceto balsamico

Tempo di preparazione: 10′ Tempo di cottura: 3′

Come si fanno le bucce di patate fritte

Questa ricetta è decisamente economica ma al contempo anche sfiziosa. L’unico ingrediente, come abbiamo detto, sono le bucce delle patate. Forse non tutti sanno che le patate si distinguono in buccia chiara e pasta bianca o gialla e buccia rossa.                       La migliore per me è quella a  pasta gialla ottime nelle fritture.

Per prima cosa lavate bene le patate, aiutandovi anche con uno spazzolino, e asciugatele con cura. Con un pelaverdure sbucciatele cercando di ottenere pezzi lunghi e regolari

in una capiente padella (o in una friggitrice) mettete un litro di olio di arachidi e fatelo scaldare. Una nota sull’olio per friggere: l’unico che mi sento di consigliarvi, il migliore, è quello di arachidi, per il semplice fatto di reggere bene le alte temperature (quelle che servono – appunto – per friggere bene gli alimenti). Quando l’olio sarà ben caldo mettete a friggere poche bucce per volta. Questo vi assicurerà un fritto asciutto e croccante. Tiratele fuori quando saranno pronte, adagiatele su un grande piatto coperto da un paio di fogli di carta assorbente e conditele come più vi piace o semplicemente mangiatele con un po di sale.

Buon appetito

I Love Cibo.

 

Pasta con cozze e pesto di rucola.

 Immagine

Ingredienti per 4 persone.

  • 350 gr di pasta corta a scelta
  • un chilo di cozze fresche
  • olio evo
  • uno spicchio di aglio

Per il pesto alla rucola

  • 50 gr. di rucola
  • 30 gr. di nocciole, o mandorle, o pinoli
  • 45 gr. di olio evo
  • 20 gr. di parmigiano reggiano
  • 25 gr. di pecorino romano
  • 1/3 di spicchio di aglio

Tempo di preparazione: 1 ora circa 

Preparazione.

Mettere le cozze in un ampia padella con 3 cucchiai di olio e uno spicchio di aglio e lasciare aprire a fuoco lento con un coperchio.     Quando tutte le cozze saranno cotte toglietele dalla padella, lasciatele freddare e mettete da parte un bicchiere di acqua di cottura.

Intanto preparate il pesto di rucola. Lavate e asciugate delicatamente la rucola, mettetela in un contenitore insieme alla frutta secca che avete scelto.all’olio evo e all’aglio.  Tagliate a dadini i formaggi e uniteli al resto degli ingredienti.
Tritate velocemente il tutto con un frullatore ad immersione o con un tritatutto elettrico fino ad ottenere una crema densa ma non per forza omogenea anzi, se rimane qualche pezzetto non tritato, questo donerà un aspetto più granuloso e il pesto ne guadagnerà.

Sgusciate le cozze che si saranno oramai freddate e lasciatene solo alcune intere,  che userete per decorare i piatti.

Cuocete la pasta al dente in abbondante acqua calda salata e scolatela.

Fuori dal fuoco unite alla pasta il pesto di rucola e tutte le cozze sgusciate, a bisogno utilizzate qualche cucchiaio di acqua di cottura delle cozze per allungare i condimenti e amalgamate quindi bene il tutto.

Impiattate la pasta cozze e pesto di rucola e decorate con le cozze intere. Servite subito. Buon appetito!

 

 

I Love Cibo

 

 

Barchette di zucchine con pollo e pinoli

barchette

Ingredienti:

  • 4 zucchine
  • vino bianco
  • 1 cipollotto
  • una manciata di pinoli
  • 4 fettine di petto di pollo
  • 150 ml di panna liquida fresca
  • sale
  • 4 cucchiai di olio

Prendere le zucchine, lavare bene e formare le barchette, mettetele a cuocere in una pentola con un po di acqua. Tagliare il petto di pollo a pezzettini piccoli. In una padella versare 4 cucchiai di olio, riscaldare e aggiungere il cipollotto tritato finemente e sfumare con il vino, quando è quasi cotto il cipollotto aggiungere il pollo, metà dei pinoli, la panna e far cuocere per altri 5 minuti , salarlo e riempite le vostre barchette aggiungendo qualche altro pinolo.

Buon appetito

I Love Cibo…

Frittatine con i wurstel

frittat

Frittatine con i wurstel

  • Ingredienti per 6 frittatine:
  • 4 uova
  • 100 g wurstel (4 piccoli)
  • olio qb
  • sale qb
  • erba cipollina qb
  • pane grattugiato qb

In una ciotola, sbattere le uova con un pizzico di sale, aggiungere i wurstel tagliati a pezzi, l’erba cipollina e  mescolare.
Prendere la teglia per muffin o i pirottini di alluminio, ungerli di olio e cospargerli con un po’ di pane grattugiato, riempirli con il composto di uova e wurstel fino a 3/4 e infornarli in forno preriscaldato a 200° per circa 10 minuti dipende dal vostro forno.
Toglierli dalle formine quando si saranno intiepiditi.

Buon appetito.

I Love Cibo…

Orecchiette con cima di rape e salsiccia.

image

Orecchiette con cima di rape e salsiccia.

dosi per 4 persone.

  • 500gr di orecchiette fresche
  • 500 gr di cima di rapa
  • 300 gr di salsiccia
  • 1 scalogno
  • 1/2  bicchiere di barolo
  • Olio evo, pepe e sale qb
  • Provola affumicata qb

Procedimento

Laviamo le cime di rapa a in acqua fresca, poi le lessiamo per 5 minuti in acqua leggermente salata, le scoliamo tenendo da parte l’acqua di cottura, in una padella facciamo scaldare 5 cucchiai di olio extravergine, ci facciamo rosolare per bene lo scalogno, aggiungiamo la salsiccia spezzettata con una forchetta,quando è ben rosolata sfumiamo con il vino e si aggiungono le cime di rapa, si continua la cottura per 5 min, se il fondo si dovesse asciugare troppo aggiungere un po d’acqua di cottura delle cime di rapa. Lessiamo le orecchiette in acqua salata e le scoliamo dente nella padella con il condimento, mantechiamo.  Serviamo calde con sopra una grattata di provola affumicata e una grattata di pepe.

Spezzatino di patate

spezzatino

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • Spezzatino 600 g
  • patate 600 g
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 l di brodo di carne
  • 40 g olio di oliva 
  • 1 foglia di alloro
  • 1 spicchio di aglio
  • sale p.b
  • pepe p.b

Preparate un trito con la cipolla, il sedano e la carota

In un tegame capiente (preferibilmente di coccio) fate riscaldare metà quantità di olio e fate rosolate l’aglio schiacciato, aggiungete la carne, una manciata di pepe e rosolate per 10 minuti.

Aggiungete la restante metà di olio, unite anche il trito aromatico e continuate a rosolare a fuoco basso per altri 10 minuti fino a imbiondire gli ortaggi. Eliminate l’aglio, aggiungete la foglia di alloro e versate sufficiente brodo per ricoprire la carne, portate a ebollizione, coprite con il coperchio e abbassate la fiamma e lasciate cuocere a fuoco dolce per 1 ora e 30 minuti, la carne dovrà intenerirsi. Se necessario aggiungete il brodo di tanto in tanto, la carne deve sempre esserne ricoperta.

Mentre la carne cuoce, lavate, sbucciate e tagliate le patate a pezzi grossolani. Al termine della cottura della carne aggiungete le patate, mescolate e cuocete per altri 30 minuti o fino a quando le patate sono cotte. Aggiustate di sale se necessario e spegnete la fiamma.

Buon appetito

I Love Cibo…